Home

ELENCO STRADE DI COMPETENZA PERCORRIBILI PER VEICOLI ECCEZIONALI E TRASPORTI IN CONDIZIONI DI ECCEZIONALITA

COMUNE DI CASEI GEROLA

 

 ELENCO STRADE DI COMPETENZA PERCORRIBILI PER

VEICOLI ECCEZIONALI  E TRASPORTI

IN CONDIZIONI DI ECCEZIONALITA

(L.R. 6/2012 art.42)

 

 

 

 

 

 

 

 

Si allega l'elenco delle Strade approvato con deliberazione di G.C.

n° 83 del 04.09.2019 avente ad oggetto:

"MODIFICA ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. N° 46 DEL 23.04.2019 AVENTE AD OGGETTO "APPROVAZIONE ELENCO STRADE DI COMPETENZA PERCORRIBILI PER VEICOLI ECCEZIONALI E TRASPORTI IN CONDIZIONI DI ECCEZIONALITA'" , PER RETTIFICA ELENCO STRADE -"

Dote Scuola 2019-2020 - Riapertura dei termini

 

La Regione Lombardia ha riaperto i termini per la presentazione della domanda per la Dote Scuola dal 2 settembre al 31 ottobre 2019.

Le informazioni e i requisiti di accesso sono al seguente link (esterno)
http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/cittadini/scuola-universita-e-ricerca/dote-scuola/dote-scuola-20192020

Le richieste di variazione a domande già presentate vanno trasmesse via posta elettronica a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi non riesce ad effettuare la registrazione online da casa può rivolgersi allo sportello tributi del Comune di Casei Gerola il mercoledì e il sabato dalle 9.30 alle 12.30.

Per informazioni 0383/61301 - interno 3

 

Catasto delle torri di raffreddamento

Regione Lombardia ha incaricato i Comuni lombardi in merito alla diffusione e raccolta, presso i privati, delle schede di censimento delle torri di raffreddamento – condensatori evaporativi di cui alla L.R. 33/2009, così come recentemente aggiornata.
Da ora è previsto che venga redatto e mantenuto aggiornato (nuove installazioni, cessazioni permanenti…) un “Registro delle torri di raffreddamento ad umido e dei condensatori evaporativi” che il Comune dovrà trasmettere annualmente all’A.T.S..
Di seguito si pubblica la scheda da compilare e trasmettere all'Ufficio Tecnico del Comune nel caso in cui si disponga di tale impianto, unitamente alle “Linee guida per la prevenzione e il controllo della Legionellosi”, utili alla manutenzione degli impianti stessi.
La riconsegna delle schede deve avvenire entro il 30/09/2019.

PESSE-Piano Emergenza Sicurezza Sistema Elettrico- INFO POSSIBILE INTERRUZIONE CORRENTE ELETTRICA

TERNA S.P.A. informa sul nuovo Piano Emergenza Sicurezza Sistema Elettrico (PESSE). Molti clienti hanno ricevuto in bolletta una comunicazione relativa al PESSE, ossia il Piano Emergenza per la Sicurezza del Sistema Elettrico. In Italia, infatti, quando la richiesta di energia elettrica diventa superiore alla disponibilità dell'offerta, Terna richiede ai distributori di predisporre l'applicazione del PESSE laddove attivo. Di conseguenza i clienti potranno essere disalimentati per un numero massimo di 3 turni giornalieri non consecutivi, ciascuno della durata di 90 minuti.

 Quando può avvenire il Distacco della Corrente Elettrica?

Per creare meno danni possibili ai clienti finali, il PESSE prevede la suddivisione delle utenze elettriche in zone o gruppi, a cui è attribuito un cosiddetto turno di rischio.  Di conseguenza i clienti potranno essere disalimentati per un numero massimo di 3 turni giornalieri non consecutivi, ciascuno della durata di 90 minuti.

Come verrà Comunicata l'applicazione del Piano?

I distributori (e-distribuzione, Arete, Inrete, ecc.) sono tenuti a comunicare ai propri clienti i turni di rischio e il Gruppo di Distacco di appartenenza, anche attraverso le società di vendita. I mezzi di comunicazione del Piano indicati da Terna sono:

  • la bolletta dell'energia elettrica;
  • numeri telefonici verdi, siti web, comunicati da diffondere attraverso televideo, radio, televisioni e quotidiani locali.

LINK UTILI

Periodi di distacco dei carichi a questo link:  https://selectra.net/energia/attualita/mercato/pesse#Fasce-Orarie

https://luce-gas.it/guida/mercato/pesse#verifica-comune

Tutte le informazioni su Terna S.p.A. : http://www.terna.it/