Home

BANDO EMERGENZA ABITATIVA 2019

Il Piano di Zona dell’ambito distrettuale Voghera e Comunità Montana Oltrepò Pavese, del quale fa parte anche il Comune di Casei Gerola, ha approvato il bando per l’erogazione di contributi regionali finalizzati all’attuazione di interventi volti al contenimento dell’emergenza abitativa e al mantenimento dell’alloggio in locazione.

Il bando prevede tre tipologie di interventi:

MISURA 2 – sostenere famiglie con morosità incolpevole ridotta, che non abbiano uno sfratto in corso, in locazione sul libero mercato.

Requisiti:

  1. residenza da almeno 5 anni (anche non continuativi) in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
  2. non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
  3. non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
  4. ISEE max fino a € 15.000,00;
  5. morosità incolpevole accertata in fase iniziale (fino al limite massimo di 6 mensilità).

MISURA 3 – sostenere temporaneamente nuclei familiari che hanno l’alloggio di proprietà “all’asta”, a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali.

Requisiti:

  1. residenza da almeno 5 anni (anche non continuativi) in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
  2. ISEE max fino a € 26.000,00;
  3. dichiarazione di incolpevolezza rispetto al mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali.

MISURA 4 – sostenere nuclei familiari, in locazione sul libero mercato, il cui reddito provenga esclusivamente da pensione da lavoro/di vecchiaia/di anzianità e/o assimilabili, in grave disagio economico, o in condizione di particolare vulnerabilità, ove la spesa per la locazione con continuità rappresenta un onere eccessivo.

Requisiti:

  1. residenza da almeno 5 anni in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
  2. non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
  3. non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia
  4. ISEE max fino a € 15.000,00;
  5. sono esclusi i soggetti titolari di contratti di affitto con patto di futura vendita;
  6. eccessiva onerosità del canone (canone superiore al 30% del reddito).

Le domande possono essere presentate presso il Comune di Casei Gerola previo appuntamento da fissare telefonando al n. 038361301 interno 3.

I competenti Uffici del Piano di Zona procederanno all’assegnazione del beneficio agli aventi diritto, secondo l’ordine di arrivo e fino ad esaurimento dei fondi resi disponibili dalla Regione Lombardia.