BANDO EMERGENZA ABITATIVA 2019

Il Piano di Zona dell’ambito distrettuale Voghera e Comunità Montana Oltrepò Pavese, del quale fa parte anche il Comune di Casei Gerola, ha approvato il bando per l’erogazione di contributi regionali finalizzati all’attuazione di interventi volti al contenimento dell’emergenza abitativa e al mantenimento dell’alloggio in locazione.

Il bando prevede tre tipologie di interventi:

MISURA 2 – sostenere famiglie con morosità incolpevole ridotta, che non abbiano uno sfratto in corso, in locazione sul libero mercato.

Requisiti:

  1. residenza da almeno 5 anni (anche non continuativi) in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
  2. non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
  3. non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
  4. ISEE max fino a € 15.000,00;
  5. morosità incolpevole accertata in fase iniziale (fino al limite massimo di 6 mensilità).

MISURA 3 – sostenere temporaneamente nuclei familiari che hanno l’alloggio di proprietà “all’asta”, a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali.

Requisiti:

  1. residenza da almeno 5 anni (anche non continuativi) in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
  2. ISEE max fino a € 26.000,00;
  3. dichiarazione di incolpevolezza rispetto al mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali.

MISURA 4 – sostenere nuclei familiari, in locazione sul libero mercato, il cui reddito provenga esclusivamente da pensione da lavoro/di vecchiaia/di anzianità e/o assimilabili, in grave disagio economico, o in condizione di particolare vulnerabilità, ove la spesa per la locazione con continuità rappresenta un onere eccessivo.

Requisiti:

  1. residenza da almeno 5 anni in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
  2. non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
  3. non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia
  4. ISEE max fino a € 15.000,00;
  5. sono esclusi i soggetti titolari di contratti di affitto con patto di futura vendita;
  6. eccessiva onerosità del canone (canone superiore al 30% del reddito).

Le domande possono essere presentate presso il Comune di Casei Gerola previo appuntamento da fissare telefonando al n. 038361301 interno 3.

I competenti Uffici del Piano di Zona procederanno all’assegnazione del beneficio agli aventi diritto, secondo l’ordine di arrivo e fino ad esaurimento dei fondi resi disponibili dalla Regione Lombardia.

CHIUSURA SCUOLE PER IL 22 OTTOBRE 2019

 

COMUNE DI CASEI GEROLA

SI AVVISA CHE  IL SINDACO

VISTE LE AVVERSE CONDIZIONI METEOROLOGICHE

HA EMESSO ORDINANZA PER LA

CHIUSURA DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO 

RICADENTI NEL TERRITORIO COMUNALE

PER IL GIORNO

 MARTEDI'  22  OTTOBRE 2019

BANDO DOTE SPORT 2019

La Dote Sport è un contributo destinato alle famiglie per sostenere i costi per le attività sportive dei minori di età compresa fra 6 e 17 anni compiuti (o da compiere entro il 31/12/2019).
La domanda di Dote Sport può essere presentata da uno dei genitori o dal tutore (in possesso di apposita documentazione legale) conviventi con il minore, a partire dalle ore 10:00 del 15 ottobre 2019 fino alle ore 12:30 del 29 novembre 2019.
La domanda deve essere presentata esclusivamente attraverso l'applicativo BANDI ON LINE messo a disposizione da Regione Lombardia, collegandosi al sito: www.bandi.servizirl.it.
Per informazioni è possibile rivolgersi dall’ufficio tributi del Comune di Casei Gerola il mercoledì e il sabato dalle 9.30 alle 12.30 o telefonando al n. 0383/61301 int. 3.

L'immagine può contenere: 4 persone, persone che sorridono, persone in piedi, persone sedute, cielo, spazio all'aperto e testo

ISCRIZIONE ALBO PRESIDENTI E SCRUTATORI DI SEGGIO ELETTORALE

Per poter svolgere le funzioni di Presidente o di Scrutatore nei seggi elettorali è necessario essere iscritti negli appositi Albi.

I requisiti per l'iscrizione sono i seguenti:

Presidenti di Seggio

  • essere elettori del Comune di Casei Gerola
  • possedere almeno il diploma di istruzione secondaria di secondo grado
  • non avere superato il settantesimo anno di età

Le domande devono essere presentate entro il 31 ottobre di ogni anno.

La nomina, in occasione delle elezioni, è effettuata dalla Corte d'Appello di Milano.

Scrutatori

  • essere elettori del Comune di Casei Gerola
  • possedere almeno la licenza scuola media inferiore
  • non avere superato il settantesimo anno di età.

Le domande di iscrizione si ricevono entro il 30 novembre di ogni anno.

La nomina a scrutatore, in occasione delle consultazioni elettorali, è effettuata dalla Commissione Elettorale Comunale.

Ai sensi di quanto previsto dagli articoli 38 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 e 23 del D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570 e successive modificazioni, sono esclusi da tali funzioni:

- i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni, dei Trasporti;

- gli appartenenti a Forze armate in servizio;

- i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;

- i segretari comunali ed i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;

- i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Modalità di inoltro delle domande

La domanda, unitamente alla copia di un documento d’identità in corso di validità, può essere:

  • inviata via fax ai numeri: 0383/1975758 o 0383/381170
  • inviata via Pec o email ai seguenti indirizzi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • presentata direttamente all'Ufficio Elettorale del Comune di Casei Gerola, Piazza Meardi n. 3 primo piano, dal lunedì al sabato, dalle 9.30 alle 12.30.

 

L’iscrizione agli albi resta valida finché l’interessato non presenta domanda di cancellazione, che deve essere inviata con le stesse modalità seguite per la domanda d’iscrizione.

Non è necessario pertanto, per chi è già iscritto, ripresentare la richiesta.