Referendum del 29 marzo 2020. Voto domiciliare

Al referendum che si svolgerà il 29 marzo 2020, si applicano le disposizioni sul voto domiciliare, previste dall'art.1 del decreto-legge 3 gennaio 2006, n.1, convertito dalla legge 27 gennaio 2006 n.22, come modificato dalla legge 7 maggio 2009, n. 46 in favore degli elettori "affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile" anche con l'ausilio dei servizi di trasporto messi a disposizione dal comune per agevolare il raggiungimento del seggio da parte dei portatori di handicap, e di quelli "affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione"

Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori, da martedì 18 febbraio a lunedì 9 marzo 2020 devono far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali:

- una dichiarazione in carta libera (allegata in fondo alla pagina o reperibile presso i nostri uffici) attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone l'indirizzo completo ;

- una fotocopia della tessera elettorale; 

- un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dalla competente ATS/ASST, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti, in capo all'elettore, la sussistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 dell'art. 1 della Legge n. 46/2009, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data del certificato ovvero la condizione di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio.  In particolare, il certificato medico, per non indurre incertezze, dovrà riprodurre l'esatta formulazione normativa di cui all'art.1 del decreto-legge n.1/2006.

Tale ultimo termine (9 marzo), in un'ottica di garanzia del diritto di voto costituzionalmente tutelato, deve considerarsi di carattere ordinatorio, compatibilmente con le esigenze organizzative del Comune presso cui deve provvedersi alla raccolta del voto a domicilio.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al servizio elettorale del Comune dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30.

https://dait.interno.gov.it/elezioni/notizie/referendum-del-29-marzo-2020-voto-domiciliare

Attachments:
Download this file (Domanda voto domiciliare.pdf)Domanda voto domiciliare.pdf[ ]15 kB

REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 29.03.2020 - ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

l'art. 4-bis, comma 2, della legge n.459/01, modificato da ultimo dall'articolo 6, comma 2, lett. a), della legge 3 novembre 2017, n.165, prevede che l'opzione di voto per corrispondenza degli elettori temporaneamente all'estero pervenga direttamente al comune d'iscrizione nelle liste elettorali entro il trentaduesimo giorno antecedente la data di votazione e, quindi, entro il 26 febbraio p. v., in tempo utile per l'immediata comunicazione al Ministero dell'interno.L'opzione dovrà pervenire al comune per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata, oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall'interessato.

Per quanto attiene ai contenuti e alle modalità di inoltro, la dichiarazione di opzione, redatta su carta libera e corredata di copia di un documento d'identità valido dell'elettore, deve contenere l'indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di cui al comma 1 del citato art. 4-bis, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.
La prescrizione di un'espressa dichiarazione da parte degli elettori è riconducibile all'esigenza di avere formale notizia della presenza temporanea all'estero degli interessati in possesso dei prescritti requisiti, nonché di acquisire nel contempo i dati necessari per la successiva formazione dell'elenco degli elettori con l'aggiornato indirizzo postale estero, previa necessaria cancellazione, da parte dei comuni, dei rispettivi nominativi dalle liste sezionali in uso per il corrente referendum (o previa apposita annotazione: ad. es. vota all'estero).

Con riferimento al requisito della presenza dell'elettore all'estero per un periodo minimo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione, si ritiene che tale espressa dichiarazione resa dall'elettore debba ritenersi valida ai fini dell'esercizio del diritto di voto all'estero; ciò, anche se l'interessato non si trovi all'estero al momento della domanda stessa, purché il periodo previsto e dichiarato di temporanea residenza comprenda la data stabilita per la votazione.
Quanto sopra, al fine di tutelare il diritto di elettorato attivo, garantendo comunque la corretta organizzazione e la regolarità del procedimento elettorale.

Può presentare opzione di voto per corrispondenza come temporaneo all'estero per motivi di lavoro, studio e cure mediche anche chi risulta residente all'estero nel territorio di altra sede consolare, ovvero chi svolge il Servizio civile all'estero.

Si segnala, infine, che per i familiari conviventi dei temporaneamente all'estero aventi diritto al voto per corrispondenza la legge non richiede il periodo previsto di tre mesi di temporanea residenza all'estero.

Per ulteriori informazioni: https://dait.interno.gov.it/elezioni/notizie/referendum-29-marzo-2020-elettori-temporaneamente-allestero.

 

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO EX ART. 110 COMMA 1 D. LGS. N. 267/00 PER LA COPERTURA DEL POSTO DI RESPONSABILE DELL’UFFICIO TECNICO COMUNALE -

COMUNE DI CASEI GEROLA

 

ELENCO IDONEI AL COLLOQUIO RELATIVO ALL’AVVISO  DI SELEZIONE  PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO  DI UN INCARICO EX ART. 110 COMMA 1 D. LGS.  N. 267/00 PER LA COPERTURA DEL POSTO DI RESPONSABILE DELL’UFFICIO TECNICO COMUNALE   DA INQUADRARSI IN CATEGORIA D1 - A TEMPO DETERMINATO PART-TIME (24 ORE) FINO ALLA SCADENZA DEL MANDATO DEL SINDACO PROTEMPORE - 

 

vedere allegato

Attachments:
Download this file (elenco idonei.pdf)elenco idonei.pdf[ ]738 kB